mercoledì 18 maggio 2022 - 4:27:03 sera

Le esportazioni industriali degli Emirati Arabi Uniti hanno raggiunto i 120 miliardi di AED, con 220 nuove fabbriche che entrano in servizio e iniziano la produzione: Sultan Al Jaber


ABU DHABI, 27 gennaio 2022 (WAM) - Gli Emirati Arabi Uniti hanno migliorato con successo la crescita e lo sviluppo del settore industriale, con il Ministero dell'Industria e della Tecnologia Avanzata che ha supervisionato un aumento storico delle esportazioni industriali dagli Emirati Arabi Uniti verso i mercati esteri, per un totale di circa 120 miliardi di AED (circa 33 miliardi di dollari) nel 2021.

Durante la sessione del Consiglio nazionale federale, sullo sviluppo del settore industriale degli Emirati Arabi Uniti, il dottor Sultan bin Ahmed Al Jaber , ministro dell'Industria e della tecnologia avanzata, è stato raggiunto da Sarah bint Yousif Al Amiri , Ministro di Stato per le Tecnologie Avanzate.

"I risultati del ministero in appena un anno dalla sua istituzione la dicono lunga sugli sforzi del team per sostenere e migliorare il settore industriale negli Emirati Arabi Uniti, oltre a rafforzare i ruoli di startup e imprenditori, PMI e grandi attori", ha affermato Al Jaber .

Ha anche annunciato che il significativo aumento delle esportazioni industriali degli Emirati Arabi Uniti ha coinciso con un forte aumento delle fabbriche che hanno iniziato la produzione nel 2021, con l'entrata in servizio di 220 nuove strutture. Queste strutture hanno beneficiato della strategia nazionale completa degli Emirati Arabi Uniti per l'industria e la tecnologia avanzata, che mira ad aumentare il contributo del settore industriale al PIL da 133 miliardi di AED a 300 miliardi di AED entro il 2031.

Programma del Valore nazionale interno (ICV) , Al Jaber ha rivelato di essere riuscito a far circolare 41 miliardi di AED (11 miliardi di dollari USA) nel mercato locale, promuovendo ulteriormente le aziende locali. Inoltre, 45 enti pubblici e 13 importanti istituzioni e aziende nazionali hanno aderito al Programma Nazionale ICV .

"Il Ministero ha anche lanciato il programma Industria 4.0 degli Emirati Arabi Uniti per accelerare l'adozione di tecnologie avanzate, aumentando la produttività, la competitività e l'efficienza. Abbiamo anche lanciato diverse importanti iniziative e progetti che mirano a supportare startup, imprenditori e PMI. Inoltre, abbiamo annunciato il La strategia della Banca di sviluppo degli Emirati, che è il fattore abilitante finanziario della strategia del MoIAT , nonché un'iniziativa di finanziamento competitiva per i settori prioritari", ha aggiunto.

Nel 2021, abbiamo valutato 104 aziende nell'ambito del piano Smart Industry Readiness Index per valutare 200 aziende entro la metà del 2022.

Ha preso atto dell'istituzione del Consiglio per lo sviluppo dell'industria per supervisionare l'attuazione e il progresso della strategia nazionale per l'industria e la tecnologia avanzata. L'anno passato ha visto anche l'istituzione del Consiglio per la ricerca e lo sviluppo degli Emirati, che svolgerà un ruolo attivo nel governo della spesa, reindirizzandola verso le priorità nazionali e stabilendo un riferimento centralizzato per il processo decisionale.

In coordinamento con Assicurazione del credito Etihad, vengono fornite una serie di iniziative di finanziamento per le esportazioni degli Emirati Arabi Uniti nei mercati globali, garanzie di rimborso dei prestiti per le PMI e programmi per garantire i diritti di proprietà intellettuale per le start-up.

Il Ministero dell'Industria e della Tecnologia Avanzata ha adottato pilastri, tra cui tecnologia avanzata, standard e metrologia, valore nazionale nazionale, basandosi su settori con vantaggi competitivi come l'industria pesante e chimica, oltre a concentrarsi su settori industriali vitali come la tecnologia agricola e farmaceutici, oltre a creare un ambiente competitivo per le industrie future come l'idrogeno e lo spazio.

Nel complesso, questi fattori hanno aiutato gli Emirati Arabi Uniti a fare un salto di qualità nell'indice di performance industriale competitivo emesso ogni anno dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale ( UNIDO ), salendo di cinque posizioni a livello globale dal 35esimo al 30esimo nel 2021.

Tradotto da: Mina Samir Fokeh .

https://wam.ae/en/dettagli/1395303015491

WAM/Italian