martedì 05 luglio 2022 - 4:35:57 sera

Gli Emirati Arabi Uniti partecipano alla conferenza virtuale BRICS Plus con i ministri degli Esteri


ABU DHABI, 23 maggio 2022 (WAM) – Ahmed Al Sayegh , Ministro di Stato, ha partecipato ieri a un incontro virtuale dei Ministri degli Affari Esteri BRICS.

All'incontro hanno partecipato Wang Yi, Consigliere di Stato cinese e Ministro degli Esteri, e hanno partecipato i ministri degli Esteri, compresi quelli dei cinque paesi BRICS (Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa).

Una conferenza BRICS Plus si è tenuta nell'ambito dell'incontro principale con i ministri di paesi, tra cui Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Egitto, Kazakistan, Indonesia, Argentina, Nigeria, Senegal e Thailandia.

BRICS Plus è una nuova fase nell'espansione dei BRICS - già nota per il suo potenziale di crescita economica combinata - che mira ad accogliere più paesi e migliorare le condizioni economiche.

Durante la conferenza, Al Sayegh ha discusso degli Emirati Arabi Uniti, sotto la guida del presidente Sua Altezza lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan , come un faro di pace e tolleranza e un centro per lo sviluppo e il progresso sia a livello regionale che globale.

Al Sayegh ha affermato l'importanza di formare blocchi per affrontare le sfide globali e colmare il divario tra le economie. Ha anche discusso dell'attuale ruolo attivo degli Emirati Arabi Uniti nei blocchi, come il G20 e i BRICS, nonché di nuove iniziative, come la Belt and Road Initiative, la Asian Infrastructure Development Bank e la New Development Bank.

Concludendo l'incontro, i membri hanno convenuto di impegnarsi nel multilateralismo, sostenere i principi della Carta delle Nazioni Unite e aumentare la rappresentanza dei mercati in via di sviluppo nella governance globale, nonché cooperare ulteriormente per affrontare la pandemia, promuovere lo sviluppo condiviso e rafforzare la solidarietà e la cooperazione.

Tradotto da: Mina Samir Fokeh .

http://wam.ae/en/details/1395303050136

WAM/Italian