Il rubino più grande e il diamante rosa più vivido al mondo in mostra a Dubai

Il rubino più grande e il diamante rosa più vivido al mondo in mostra a Dubai

DUBAI, 22 maggio 2023 (WAM) - DMCC - la zona franca di punta del mondo e l'autorità del governo di Dubai per il commercio e le imprese di materie prime - ha ospitato la presentazione di due straordinarie pietre preziose al suo Dubai Diamond Exchange (DDE). Le gemme sono state svelate da Sotheby's e saranno disponibili all'asta a New York l'8 giugno. Le gemme avevano queste caratteristiche:
• L'Estrela de FURA – una pietra di 55,22 carati che, essendo il rubino più grande e prezioso mai apparso all'asta, dovrebbe raggiungere un valore di oltre 30 milioni di dollari. Il DDE di DMCC ha ospitato l'inaugurazione della pietra grezza Estrela de FURA nel settembre 2022.
• The Eternal Pink – il diamante rosa più vivido mai arrivato sul mercato, con un valore stimato di oltre 35 milioni di dollari.
Gli Emirati Arabi Uniti hanno assistito a un forte aumento del 17 percento su base annua del valore dei diamanti scambiati nel 2022, per un totale di 37,4 miliardi di dollari combinati per diamanti grezzi e levigati. Ciò è stato guidato da un aumento del 42 percento nella categoria lucida e dal mantenimento di una solida traiettoria di crescita attraverso un aumento del 7 percento in grezzo.
Basandosi sul suo status di hub globale leader per il commercio di diamanti grezzi e levigati, Dubai sta ora cercando di aggiungere ulteriore valore all'industria delle pietre preziose colorate. Più di recente, il DDE ha ospitato gare d'appalto con le principali società di pietre preziose colorate tra cui Belmont Group, Bonas & Co., Fura Gems e Società mineraria Grizzly.
Feryal Ahmadi, Ufficiale capo operazioni, DMCC, ha dichiarato: “Essendo uno dei più grandi centri commerciali al mondo per le pietre preziose, non c'è posto migliore di Dubai per svelare queste pietre squisite. Il ruolo di primo piano dell'emirato nei diamanti è stato saldamente stabilito e, ospitando finora una serie di gare d'appalto di pietre preziose colorate quest'anno, stiamo compiendo passi concreti che posizioneranno Dubai in una vena simile anche all'interno dell'industria del colore. Siamo lieti di lavorare ancora una volta con Sotheby's per presentare queste due meraviglie al mondo al Dubai Diamond Exchange".
Katia Nounou Boueiz, Responsabile degli Emirati Arabi Uniti di Sotheby's, ha aggiunto: "Siamo onorati che Dubai sia stata scelta per esporre queste eccezionali rarità nelle nostre gallerie e per continuare a fare di Sotheby's Dubai la principale vetrina in Medio Oriente per le opere più rare e preziose del mondo diamanti e pietre preziose. Dopo essere stato presentato a Dubai lo scorso autunno come un sorprendente grezzo da 101 carati, è particolarmente emozionante vedere Estrela de FURA 55.22 nel suo nuovo stato e tornare trionfalmente al DMCC come il rubino più grande e prezioso del mondo mai arrivato sul mercato. Esporre queste pietre uniche nel loro genere, sia nella nostra galleria DIFC che nell'impareggiabile Dubai Diamond Exchange, è una chiara continuazione della nostra dedizione a mostrare il meglio del meglio negli Emirati Arabi Uniti".
Dev Shetty, fondatore e Amministratore delegato di Fura Gems, ha dichiarato: “Collegando Oriente e Occidente, Dubai ha offerto a Fura Gems la piattaforma perfetta per accedere ai mercati globali. L'infrastruttura commerciale delle pietre preziose dell'emirato è stata preziosa per noi mentre costruiamo il nostro status di fornitore principale di pietre preziose colorate per l'industria globale. Siamo inoltre lieti di collaborare con Sotheby's per portare nel mondo il magnifico rubino Estrela de FURA”.
Con la possibilità di ospitare più gare contemporaneamente, le 41 sale del DDE sono costantemente utilizzate durante i periodi di gara ciclici durante tutto l'anno. Ad ogni gara partecipano in media dalle 100 alle 150 aziende, creando un ambiente ottimale sia per l'acquisto che per la vendita di diamanti grezzi e lavorati. La DDE conta attualmente oltre 1.200 aziende associate.
Tradotto da: Mina Samir Fokeh
https://wam.ae/en/details/1395303160887