Gli Emirati Arabi Uniti continuano a fornire aiuti umanitari al popolo sudanese

Gli Emirati Arabi Uniti continuano a fornire aiuti umanitari al popolo sudanese

ABU DHABI, 25 maggio 2023 (WAM) - Gli Emirati Arabi Uniti continuano a fornire aiuti umanitari al popolo sudanese, come parte dei loro sforzi umanitari per dare una mano ai civili colpiti e agli sfollati.
Negli ultimi due giorni, gli Emirati Arabi Uniti avevano inviato tre aerei che trasportavano circa 52 tonnellate di scorte alimentari, due sono atterrati in Ciad e uno a Port Sudan.
Inoltre, venerdì scorso una nave umanitaria degli Emirati Arabi Uniti che trasportava 1.000 tonnellate di cibo e altri rifornimenti era arrivata nel porto di Suakin, nel Sudan orientale. La spedizione è stata consegnata alla presenza di Hamad Mohammed Al Jneibi, ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti nella Repubblica del Sudan; Ahmed Adam Bakhit, Ministro dello Sviluppo Sociale del Sudan; Fathallah Al-Hajj, Governatore Designato dello Stato del Mar Rosso in Sudan; membri del Comitato Superiore Centrale competente, nonché un rappresentante della Commissione per gli aiuti umanitari e un rappresentante del Ministero degli affari esteri del Sudan. All'arrivo della nave, l'ambasciatore Al Jneibi ha lodato le relazioni tra Emirati Arabi Uniti e Sudan, osservando che gli Emirati Arabi Uniti sono stati tra i primi paesi a fornire aiuti al Sudan, come parte dei loro sforzi umanitari e della loro politica per proteggere i civili e offrire aiuti urgenti ai paesi amici nei momenti di bisogno.
Da parte sua, il ministro sudanese dello sviluppo sociale ha elogiato gli sforzi degli Emirati Arabi Uniti per sostenere il suo paese e ha affermato che le spedizioni di aiuti degli Emirati Arabi Uniti sono un'estensione degli illustri legami che i due paesi condividono. Ha espresso la sua gratitudine al governo e al popolo degli Emirati Arabi Uniti per il loro sostegno al popolo sudanese.
Gli Emirati Arabi Uniti avevano stanziato 50 milioni di dollari per sostenere la risposta umanitaria per aiutare le persone colpite e gli sfollati a causa del conflitto in Sudan, nonché i rifugiati sudanesi in Ciad. Gli Emirati Arabi Uniti avevano anche fornito 1.572 tonnellate di cibo e forniture mediche, inviate in Sudan con 18 aerei di soccorso e una nave.
Inoltre, a partire dal 15 aprile 2023, le autorità competenti degli Emirati Arabi Uniti hanno esentato i cittadini sudanesi negli Emirati Arabi Uniti dalle multe per aver violato il decreto legge federale sull'ingresso e il soggiorno degli stranieri, oltre a seguire tutti i loro affari e garantire che siano ben sistemati fino al loro ritorno nel loro paese.
Tradotto da: Mina Samir Fokeh
https://www.wam.ae/en/details/1395303162226