sabato 23 settembre 2023 - 6:14:15 mattina

Gli Emirati Arabi Uniti partecipano al Forum internazionale di Astana

  • الإمارات تشارك في أعمال منتدى أستانا الدولي
  • الإمارات تشارك في أعمال منتدى أستانا الدولي

ASTANA, 8 giugno 2023 (WAM) - Suhail bin Mohammed Faraj Faris Al Mazrouei, ministro dell'Energia e dell'Industria, guida la delegazione degli Emirati Arabi Uniti che partecipa al Forum internazionale di Astana, che è iniziato qui oggi con il patrocinio del presidente Kassym-Jomart Tokayev del Kazakistan e la partecipazione di oltre 1000 partecipanti compresi i capi di stato.
L'8 e il 9 giugno si svolgerà l'Astana International Forum, lanciato dal governo kazako per facilitare il dialogo internazionale sulle sfide globali. Il forum mira a fungere da piattaforma per eminenti delegati di governi, organizzazioni internazionali, imprese e università per impegnarsi in un dialogo e cercare modi per affrontare le attuali sfide globali come il cambiamento climatico, la scarsità di cibo e la sicurezza energetica.
Nel suo discorso programmatico, il presidente Tokayev ha dichiarato: ''Il Forum internazionale di Astana è una piattaforma di dialogo con una missione: in primo luogo, esaminare con franchezza la situazione globale; In secondo luogo, identificare le principali sfide e crisi che dobbiamo affrontare; In terzo luogo, affrontare tali sfide attraverso il dialogo in uno spirito di cooperazione reciproca; Quarto, rinnovare e ricostruire una cultura comune del multilateralismo; E quinto, per amplificare le voci per la pace, il progresso e la solidarietà. Questo Forum promuove esplicitamente un maggiore impegno in un momento/quando ne abbiamo più che mai bisogno – un periodo di tensioni geopolitiche senza precedenti. Per sopravvivere, il sistema globale deve lavorare per tutti, promuovendo la pace e la prosperità per molti / piuttosto che per pochi.''
“Solo incontrandosi, consultandosi insieme, essendo reciprocamente onesti sui nostri problemi, le nostre preoccupazioni e le nostre speranze, la comunità internazionale può affrontare questi problemi. Solo così possiamo plasmare il nostro futuro condiviso e tornare alla costruzione graduale di un mondo più stabile, equo e prospero per tutti'', ha aggiunto.
Mentre la comunità internazionale si muove verso un'era di crescente polarizzazione e divisione geopolitica, il Kazakistan sta lanciando una nuova piattaforma per i dialoghi, al fine di unire gli sforzi per affrontare le principali sfide globali.
Il forum fungerà da piattaforma per i delegati di alto livello di governi stranieri, organizzazioni internazionali, imprese e circoli accademici per impegnarsi in dialoghi e cercare soluzioni a problemi come il cambiamento climatico, la scarsità di cibo e la sicurezza energetica.
Tradotto da: Mina Samir Fokeh
https://www.wam.ae/en/details/1395303166935