"Dubai Trade" elimina 12,74 milioni di visite di persona nel primo semestre del 2023, riducendo 3,82 milioni di libbre di emissioni di CO2

DUBAI, 18 settembre 2023 (WAM) – "Dubai Trade" ha raggiunto un traguardo significativo nel primo semestre del 2023 risparmiando 12,74 milioni di visite fisiche attraverso le sue offerte digitali per il porto di Jebel Ali, la dogana di Dubai e Jafza, nonché altri servizi.
Queste transazioni digitali non solo hanno migliorato l’efficienza dell’ecosistema commerciale e logistico, ma hanno contribuito alla conservazione dell’ambiente eliminando lo scambio fisico di oltre 42,47 milioni di documenti, traducendosi in una riduzione di 3,82 milioni di libbre di emissioni di CO2, equivalenti alla rimozione di 347 auto dalla strada. annualmente.
Mohamed Ahmed AbuHamra, Ufficiale capo operazioni di "Dubai Trade" presso DP World GCC, ha dichiarato: “In qualità di braccio del commercio digitale per DP World GCC, siamo profondamente impegnati nella sostenibilità e crediamo che ogni riduzione delle emissioni conti. La visione di DP World è quella di facilitare un commercio più intelligente per un futuro più luminoso, e la nostra visione è in stretta sintonia con l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e con il Quadro di produzione e consumo sostenibili.
“Solo nel primo semestre del 2023, abbiamo eliminato quasi 13 milioni di visite di persona digitalizzando i servizi commerciali e logistici per i nostri clienti. La nostra transizione al digitale non significa solo apportare miglioramenti operativi: ha un impatto ambientale tangibile riducendo le emissioni di CO2 e preservando le risorse naturali. Dubai Trade è orgogliosa di essere un catalizzatore di cambiamenti positivi nel settore”.
L’impegno di Dubai Trade verso la digitalizzazione ha portato a notevoli risparmi energetici. Riducendo la documentazione fisica e la stampa su carta, Dubai Trade ha ottenuto un impatto energetico equivalente a 5.410 milioni di unità termiche britanniche (BTU), sufficienti ad alimentare 6.440 frigoriferi residenziali ogni anno.
Inoltre, le soluzioni di commercio digitale della piattaforma hanno risparmiato circa 9,34 milioni di AED in costi di carta e stampa.
Razionalizzando tali processi, Dubai Trade consente ai clienti di concentrarsi su lavori di maggior valore, che a loro volta aumentano significativamente la produttività. La piattaforma si impegna a fungere da sportello unico per il commercio, fornendo un ecosistema centralizzato per tutte le esigenze legate al commercio e ottenendo al tempo stesso efficienza in termini di costi e ambiente.
Tradotto da: Mina Samir Fokeh
https://www.wam.ae/en/details/1395303198566